Reggio Calabria
 

Reggio, Fotia (Fil): “Vogliamo una sanità che funzioni”

"Stamane, come annunciato ieri, in occasione del Consiglio dei Ministri per il Decreto Sanità, una folta rappresentanza del Sindacato FIL era presente a Piazza Italia davanti alla Prefettura di Reggio Calabria.

Fieri di ribadire l'importanza della salute e delle problematiche legate all'assistenza del cittadino, insieme al Segretario Generale, Giuseppe Martorano, siamo riusciti, seppur per breve tempo a scambiare due chiacchiere con la Ministra Grillo.

In quei frangenti, abbiamo ribadito l'importanza di riflettere sulla sorte della nostra città e di tutta la provincia che ci sta a cuore: garanzia dei LEA, abbattimento delle liste di attesa e implemento della medicina preventiva sul territorio, questi i punti fondamentali.

Vogliamo una sanità che funzioni e che garantisca le cure e i sevizi ai cittadini, diciamo basta all'emigrazione lavorativa e sanitaria.

Ringrazio, a nome mio, e del Segretario Martorano, il Ministro Grillo, che gentilmente e umilmente si è avvicinata ad ascoltare, seppur velocemente, le nostre parole.

La FIL è attenta, come sempre, alle problematiche del territorio: chiediamo il riscatto del Sud, crescita, insomma lo sviluppo sociale della nostra Reggio". Lo afferma Nicola Fotia, responsabile sanità della Fil.