Castrovillari: disinfestazione e sanificazione dell'intero territorio comunale

"Continuano, senza sosta, le misure preventive, nel capoluogo del Pollino, che stanno interessando, con le sanificazioni, i plessi del Comune di Castrovillari, effettuate da Marco Iannini e Massimo Ricci, mentre altre sono già pronte a coinvolgere l'intera città."

Lo ha affermato il Sindaco, Domenico Lo Polito, annunciando, poco fa, che lunedì 30 marzo, dopo le ore 22, sempre che le condizioni climatiche lo consentano, gli interventi programmati interesseranno l'intero territorio comunale suddiviso, per comodità logistica e di approccio, in undici aree: sei nella zona urbana e 5 in quelle rurali.

Queste verranno trattate dagli agricoltori nostri concittadini Raffaele Intrieri, Francesco Costabile, Andrea Pancaro, Giuseppe Rubino, Giovanni De Padova, Francesco Imbrogno, Fabio Russo, Marco Costantino, Giulia Ferraro, Roberto Franzese e Luigi Mastrolorenzo, con l'ausilio di loro mezzi, messi per l'occorrenza a disposizione, e prodotti disinfettanti, offerti dalle Società Gas Pollino e Pollino Gestione Impianti, nonché sanificanti, consegnati dall'Associazione Anas.

A Tutti il primo cittadino ha fatto giungere il proprio sentito ringraziamento, sottolineando l'importanza di questa sinergia civica e dedicata che si ripeterà, ha aggiunto, grazie alla disponibilità di altri, che pure si erano offerti di effettuare queste attività, nel mese d'aprile. Fattori indispensabili, tra gli altri, per proteggersi e proteggere contro un virus che non conosce confini.

Lunedì mattina, poi, fissato fin d'ora, l'appuntamento per la predisposizione e l'organizzazione con la consegna di tute, mascherine e quant'atro servi all'intervento. Intanto tutte le scuole sono state interessate da disinfestazione eseguita dalla Pollino Gestione Impianti.

L'inizio dei trattamenti era stato preavvisato giorni fa da Lo Polito, il quale spiegava pure che il Comune era in attesa di strumenti idonei per avviare in sicurezza le apposite azioni, ricordando l'importante opera solidale di tanti nel mettere a disposizione della collettività capacità, mezzi e competenze prendendo a cuore, così, con responsabilità, la provocazione della circostanza che ci chiede collaborazione da una parte e rispetto delle regole dall'altra per mitigare i rischi da contagio come prescrive, tra l'altro, l'incessante consegna scrupolosa ai cittadini per restare a casa sin quando sarà necessario.

"Gesti ed elementi semplici- afferma il primo cittadino- , che spesso distraiamo a tal punto da non guardare ciò che capita intorno a noi e che sorprende per coinvolgimenti e implicazioni, i quali si pongono ogni giorno a partire da questo senso di responsabilità che, comunque, richiama e suscita la partecipazione a sostegno del bene comune e nell'interesse di tutti."

Il Sindaco, infine, nel richiamare il senso di appartenenza dei tanti alla nostra città si dice "preoccupato per i danni economici che questo virus sta provocando alla nostra comunità ed invita tutti a ricordarsi che ora, ma soprattutto dopo, sarà importante sostenere i nostri concittadini acquistando a Castrovillari."

Creato Domenica, 29 Marzo 2020 11:07