Cosenza
 

Costituita l’Associazione “Amiamo Corigliano-Rossano”, Ginese e Viteritti i promotori

Stop alla politica dei figli e dei figliastri, dei soliti volti e nomi all'interno delle istituzioni, ma anche di quei giovani solo secondo l'anagrafe ma che nulla hanno da proporre di nuovo nei contenuti e nei comportamenti. Su queste basi nasce in città un'associazione politico-culturale il cui nome è già tutto un programma: "Amiamo Corigliano-Rossano".

L'idea di dare vita al sodalizio è venuta in mente a due giovani già noti per sensibilità, impegno profuso e passione civile: Gianluca Ginese e Stefano Viteritti; entrambi noti anche per la loro disaffezione alla politica delle poltrone e degli interessi particolari ed a favore, piuttosto, delle istanze del popolo, della sincera e corale partecipazione, della necessità di dare voce ai più deboli della società.

"Amiamo Corigliano-Rossano" raggruppa numerose ragazze e ragazzi residenti sull'intero territorio comunale, animati da fervore politico nel senso più nobile del termine. Formulare proposte, sollevare problematiche, fungere da pungolo alle preposte istituzioni: questi gli obiettivi della neonata associazione che prende vita a distanza di tre mesi dalle ultime elezioni locali e non prima come sovente accade, dunque distante da strumentalizzazioni e qualunquismi. Nei prossimi giorni seguirà nel dettaglio l'illustrazione del programma dell'associazione aperto a tutta la cittadinanza.