Cosenza
 

Bisignano (Cs), il Vicesindaco: "Bene Piani Locali del Lavoro, punto di riferimento per lo sviluppo"

"Come Amministrazione Comunale e come Assessore alle Attività produttive, possiamo dirci senza dubbio soddisfatti dei Piani Locali del Lavoro, divenuti in poco tempo un punto di riferimento affidabile e coerente per le esigenze del territorio, come nel caso del nostro "Cantieri per l'occupazione". Come già dichiarato dall'Assessore al Lavoro della Regione Calabria, Angela Robbe, il PLL rappresenta una "best practice", ovvero un modello da utilizzare per guardare al lavoro e alle politiche attive come strumento di superamento positivo delle politiche passive". Lo si legge in una nota del Vicesindaco di Bisignano Graziano Fusaro.

"Nei PLL sono coinvolti 347 enti comunali, organizzati in 14 partenariati (ovvero, unioni di Comuni), ricoprendo il 90% del territorio regionale, oltre a numerose reti di imprese, filiere produttive e associazioni di categoria, al fine di elaborare connessioni strutturate e collaborazioni a lungo termine tra il sistema operativo pubblico, il sistema produttivo privato e le nuove aziende. Non a caso, la Calabria è tra le regioni scelte dal MISE per rappresentare l'Italia al premio "European Enterprise Promotion Awards 2018", ovvero al premio europeo per la promozione d'impresa. Un risultato che sentiamo in parte anche nostro, grazie alla capacità ricettiva della Regione Calabria, con la quale abbiamo instaurato un ottimo rapporto, fatto di proposte e partecipazione attiva, per come avverrà anche nella terza fase del PLL che partirà a breve, analizzata in un convegno svolto due settimane fa nella sede lametina di UnionCamere.

Il nostro obiettivo è stato ampiamente raggiunto, con una struttura che ha ampiamente dimostrato di saper innestare le fasi successive, attraverso la qualità e la capacità dei collaboratori di rendere sempre più produttivo il lavoro sinergico. Abbiamo così effettuato una prima proposta di marchio territoriale, che possa dare una maggiore visibilità e identificazione al territorio del partenariato, nonché siamo stati i primi a credere e ad investire nel percorso d'itinerario del "Cammino dei Frati Santi" che lega le città di Acri e Bisignano.

Tutto ciò non era possibile senza l'ottimo contributo dei dipendenti comunali, dei tutor e dei beneficiari del progetto, che hanno lavorato alacremente.

A tal proposito, siamo ben felici di annunciare il sito www.cantieriperoccupazione.com che accoglie il meglio di quanto fatto in queste prime fasi del PLL, con la promozione dei territori del partenariato, delle aziende che hanno collaborato, nonché uno spazio per gli itinerari e le nostre iniziative.

Siamo ben felici di poter proseguire questo percorso con la Regione Calabria, che con il settore guidato dal dott. Cosimo Cuomo ha proposto un "modello PLL" utile a gratificare gli sforzi fatti, permettendo di programmare con fiducia uno sviluppo futuro alla base della promozione territoriale".