Catanzaro
 

Rifiuti a Lamezia Terme, il vescovo Schillaci: "Realtà drammatica"

schillacivescovolamezia"La drammatica realta' che quotidianamente i nostri occhi vedono per strada ci provoca dolore e ci fa cogliere la fragilita' umana. Le nostre strade non meritano tanto scempio, ma recupero e riscatto da ogni forma subdola di sopruso che, mortificandone le coscienze, ne impedisce lo sviluppo".

E' la denuncia del vescovo di Lamezia Terme, mons. Giuseppe Schillaci, contenuta in una nota stampa sottoscritta anche dall'Ufficio diocesano per i problemi sociali, il lavoro e la salvaguardia del creato, guidato da don Fabio Stanizzo. Il Vescovo lancia "un appello a tutte le istituzioni per intervenire con decisione contro 'l'allarme Rifiuti'. Il rispetto del territorio e' un obbligo per tutti se davvero vogliamo sperare in un riscatto dei luoghi in cui abitiamo e se teniamo alla salute nostra e delle nuove generazioni. Non possiamo tacere su una situazione che potrebbe mettere a serio rischio l'identita' di un territorio e la salute dei suoi cittadini. Occorre invertire la rotta, mirando ad azioni di salvaguardia e tutela dell'ambiente, piuttosto che al suo indiscriminato sfruttamento. Bisogna avere il coraggio cristiano di chiedere a tutti la conversione, come cambiamento di atteggiamento, uscendo dall'io, per ritrovare gli altri, aprendo il nostro cuore".