Catanzaro
 

Catanzaro, Consolante: “Polemiche sulle commissioni consiliari, rimettiamo al centro del dibattito l’interesse dei cittadini”

"Il dibattito scatenatosi nelle ultime settimane in merito al ruolo e ai lavori delle commissioni consiliari rischia di far arretrare quello che dovrebbe essere l'unico e vero punto di riferimento: l'interesse dei cittadini. Questo continuo botta e risposta alimentato da alcuni consiglieri di opposizione, che spesso sfocia in attacchi personali e pettegolezzi di basso livello, non fa certamente bene all'immagine e alla reputazione della classe politica cittadina eletta per dare risposte ai bisogni della comunità. Lungi dall'entrare nel merito di una vicenda sulle cui eventuali responsabilità personali si pronunceranno le autorità preposte, tengo a ribadire la necessità che non vengano ridimensionati l'impegno e la dedizione messi in campo da chi svolge il delicato ruolo di consigliere, e presidente di commissione come nel mio caso.

Non è giusto che il nostro contributo venga offuscato da quei, per fortuna, pochi soggetti interessati a portare avanti battaglie mettendo davanti a tutto i propri interessi personali e spostando l'attenzione forse per nascondere le proprie debolezze. Rimettiamo al centro del dibattito ciò che sta veramente al cuore dei cittadini, si discuta di idee e progetti per la città, senza ergersi a giudici e censori delle attività altrui. E' quello che, nel rispetto di tutte le opinioni politiche, sto cercando di fare all'interno della commissione turismo e attività produttive raccogliendo anche dei risultati. L'essere riusciti a coinvolgere le associazioni di categoria e a discutere di proposte per lo sviluppo della città ha portato a conseguire, per ultimo in ordine di tempo, degli importanti consensi per le attività messe in campo nel periodo natalizio a supporto delle attività commerciali. E' di questo di cui dovremmo tutti discutere, riportando il livello dibattito sulle questioni che interessano la gente e sul ruolo autentico dei consiglieri comunali che devono avere come faro della loro azione: il bene comune". Lo afferma il consigliere comunale Enrico Consolante (Catanzaro con Abramo).