Reggio Calabria
 

“Scegli la tua città”, l’iniziativa di #AmaReggio

A partire da lunedì 13 luglio, #AmaReggio lancerà la campagna "Scegli la tua città", una iniziativa strutturata attraverso una serie di sondaggi che investono le tre aree tematiche che il Movimento intende promuovere quali punti di proposta programmatica della candidatura del Sindaco di centrodestra che, auspichiamo, rappresenti una valida alternativa al malgoverno degli occupanti di palazzo San Giorgio.

Su questa traccia di lavoro, alimentata nei dibattiti che in questi anni abbiamo promosso con diversi attori sociali e culturali, si continua, portando sul territorio una presenza reale ed offrendo ai cittadini la possibilità di esprimere una opinione sui temi: del decentramento attraverso le sei macroaree circoscrizionali; sull'importanza dell'ambiente ed in particolare della depurazione che direttamente è connessa con quello delle coste e del mare; ed infine, in materia di opere pubbliche, sulla priorità di un programma per la riapertura dei cantieri fermi da anni riconoscendo una prevalenza per le opere strategiche.

Ogni domenica, dunque, sarà lanciato un sondaggio su un tema direttamente dalla nostra pagina fb ma l'impegno non si fermerà solo al virtuale. #AmaReggio girerà i quartieri reggini con un gazebo durante il quale i cittadini potranno intervenire direttamente sottoscrivendo un questionario anonimo.

"Le risposte saranno raccolte e consegnate al futuro sindaco della città con la precisa volontà di (ri)creare un dialogo diretto e fecondo fra amministrazione e cittadini. Questo rapporto da troppo tempo è venuto a mancare, e la disillusione rispetto alla politica è diffusa, alimentata da taluni atteggiamenti distanti ed, a volte, autoreferenziali.

Rifuggiamo dal chiacchiericcio tipico del fervore elettorale e che in questi giorni ha interessato lo spazio mediatico e dei social, ritenendo che il ruolo della Politica debba essere centrato sulla definizione di un perimetro valoriale e programmatico entro il quale le convergenze risultino possibili e coerenti con un progetto di lungo respiro.

Il centrodestra, trainato dai partiti come è naturale che sia ed alimentato dal movimentismo civico e di area, deve ritrovare il rapporto con i reggini basandolo su un patto di fiducia e di speranza che abbia nei punti focali di un programma la traccia di un lavoro percepibile dai cittadini, rendendo loro partecipi di una nuova stagione di riscatto per la nostra amata città. Un contributo, quello di #AmaReggio, per la definizione di un percorso che, al di là dei tavoli e elle intenzioni, dimostri una volontà precisa ed un impegno concreto per passare dalle parole ai fatti" afferma Pasquale Morisani.