Reggio Calabria
 

Ucid Reggio Calabria: “Incrementare le sinergie tra i diversi attori sociali ed istituzionali”

"Per biennio 2020-2021 il Direttivo UCID, Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti sezione Reggio Calabria, presidente il prof. Andrea Guarna, proporrà agli imprenditori, ai dirigenti ed ai professionisti lo svolgimento di una attività innovativa che, sulla base dei valori etici dell'UCID, sia di supporto nella vita civile e nelle istituzioni per la crescita di una vita sociale conforme alla dignità dell'uomo.

Una attività sperimentale che riguarda lo studio e la proposizione di indicazioni per nuove ed innovative leggi regionali, per indirizzare uno sviluppo etico e sostenibile del territorio della Città Metropolitana di Reggio Calabria, del territorio dello Stretto e del territorio Calabrese, i cui risultati saranno presentati all'attenzione della comunità e degli organismi decisori del nostro territorio.

L'UCID intende concretizzare idee per un sviluppo del territorio nel quale la centralità della persona umana sia in armonia con un equilibrato utilizzo dei beni della nostra terra per valorizzarne le qualità.

Approfondire le problematiche generazionali favorendo un progresso economico, sociale ed ambientale pienamente sostenibile nel confronto costante dell'Agenda 2030 che l'ONU ha proposto per migliorare il pianeta, questa è la vision della sezione UCID di Reggio Calabria.

In un periodo nel quale non si è manifestata, da parte delle forze politiche, una volontà di proporre concrete e contestualizzate leggi per il nostro territorio calabrese, si reputa necessario che le Associazioni territoriali si attivino per innovare gli scenari di sviluppo della Calabria.

Si conclude questa nota con l'auspicio che UCID riesca ad incrementare le sinergie tra i diversi attori sociali ed istituzionali per andare oltre gli elenchi standardizzati di criticità sociali ed economici, oltre l'assenza delle infrastrutture, e attivare un metodo che implementi lo studio di nuovi modelli di sviluppo della Calabria per i diversi livelli di comunità; uno sviluppo realizzabile attraverso delle giuste leggi, mirate alla distribuzione del benessere con il sostegno con spirito di solidarietà al diritto dei più bisognosi in collaborazione con le istituzioni che provvedono al bene comune". Lo scrive in una nota il direttivo Ucid Reggio Calabria.