Reggio Calabria
 

Reggio, il sindaco Falcomatà: "Grazie alla grande famiglia di Ail, l'albero della vita ci illumina di speranza"

"Tanta luce, tanti colori, tanta speranza, il Natale reggino non potevano iniziare in un modo migliore. L'accensione dell'albero della vita, come è stato ribattezzato, realizzato dai volontari dell'Ail, è un simbolo di speranza che riscalda i cuori di tutti noi, restituendo a queste feste natalizie il significato più autentico che ci richiama al valore della solidarietà". È quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando la cerimonia di accensione dell'albero realizzato dai volontari dell'Associazione Italiana Leucemie, svoltasi questo pomeriggio sulla scalinata del Teatro F. Cilea di Reggio Calabria.

"Mi spiace non aver potuto assistere alla cerimonia di accensione - ha aggiunto il sindaco - ma ci tengo a rivolgere il più sincero ringraziamento ed i miei personali complimenti a tutta la grande famiglia di Ail, guidata dalla presidente reggina Rosalba Di Filippo Scali, che da mesi lavora per realizzare, pezzo dopo pezzo, questa meraviglia a colori. A tutti loro vorrei dire che le istituzioni territoriali sono state e continueranno ad essere al loro fianco. Anche quest'anno la Città Metropolitana acquisterà le tradizionali Stelle di Natale Ail il cui ricavato sarà devoluto per finanziare la ricerca scientifica e l'assistenza ai malati ematologici. E spero che i reggini accolgano l'invito di Ail, partecipando in massa a questa splendida gara di solidarietà. Perché il Natale, per come lo intendiamo, è soprattutto questo".