Reggio Calabria
 

Evasione fiscale: protocollo d'intesa tra Comune di Scilla e Agenzia delle entrate

E' stato siglato in data 7 Novembre 2019 il Protocollo d'Intesa tra il Comune di Scilla e Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale della Calabria - per il contrasto all'evasione fiscale. Con la firma di questo accordo diventa operativa la normativa introdotta con la Legge n. 248/2005 e successivamente modificata ed integrata. Il Protocollo siglato disciplina i criteri e le modalità operative della partecipazione del Comune di Scilla alla lotta all'evasione fiscale. La collaborazione con l'Agenzia delle Entrate porterà nelle casse del Comune una quota pari al 100% delle somme recuperate, a titolo definitivo, a seguito di segnalazioni qualificate, qualora queste garantiscano il buon esito dell'accertamento fiscale. I settori di intervento saranno in particolare il commercio, l'urbanistica, il patrimonio immobiliare, le residenze fittizie all'estero e la disponibilità di beni indicativi di capacità contributiva. L'instaurazione di un rapporto di leale collaborazione istituzionale nel contrasto all'evasione fiscale permetterà a questo Ente di trarre un notevole vantaggio in termini di risorse da impiegare per la collettività. Con questo Protocollo, infatti, si è voluto fornireun contributo determinante nella lotta all'evasione fiscale, con la convinzione che i risultati saranno sicuramente importanti, sia in termini di accertamento che di recupero delle somme non versate all'erario.