Letture
 

Arriva ‘ilGolorosario Ristoranti’ 2020, novità e conferme della Calabria

Giunto alla sua quinta edizione, ilGolosario Ristoranti, già GattiMassobrio, mantiene la sua tradizionale strut-tura con indirizzi, un racconto breve e la citazione dei migliori piatti di ogni locale; quindi interagisce quotidia-namente con il web attraverso il portale del gusto ilGolosario.it e l'app dedicata, contando sui costanti aggior-namenti degli autori e su uno staff di oltre 90 collaboratori.

Un progetto nato dall'esigenza di fotografare fedelmente una ristorazione multiforme e in continua evoluzione, che punta sempre più in alto a livello qualitativo, pur riscoprendo la semplicità e l'attaccamento alla terra. Non solo i ristoranti di lusso dunque, ma anche le migliori trattorie, che hanno una tipologia di offerta diversa, come le pizzerie moderne o quei locali che hanno inserito nella loro offerta anche una proposta gourmet, dalle botte-ghe alle enoteche con cucina. Tutti giudicati con lo stesso criterio e completamente alla pari, tenendo conto delle specificità di ogni tipologia di locale, così che possa ottenere il miglior riscontro tanto il ristorante gourmet quanto la trattoria.

"Lavoriamo per la gioia dei nostri lettori - spiega Massobrio - Non vogliamo fare i peana ai soliti noti, abbiamo altre mire: far emergere la cucina vera, quella di un'Italia del gusto che si impegna a far risaltare il proprio terri-torio, e quindi lavora per tradire la tradizione, nel senso di attualizzarla. E poi studiano, si confrontano, cercano nuove strade recuperando la soddisfazione di scoprire qualcosa di proprio, proponendo cucine che hanno la lo-ro forza nell'autenticità".

Nell'edizione 2020 sono molte novità e le conferme della Calabria. 6 in tutto le corone che confermano il voto della precedente edizione: Magnatum Degusteria di Longobardi, Abbruzzino di Catanzaro, Dattilo di Marina di Strongoli, Taverna Kerkira di Bagnara Calabra, De Gustibus di Palmi e il ristorante Gambero Rosso di Marina di Gioiosa Jonica, che debutta anche tra le Migliori Tavole di questa edizione.

Conferme anche tra i faccini radiosi (9): Pizza Amore di Acri, Hotel Barbieri di Altomonte, La Locanda di Alia di Castrovillari, Vino in Tavola Ferrocinto di Rende, Biafora di San Giovanni in Fiore, Da Ercole e Figli di Crotone, Antica Crissa di Maierato, Locanda Toscano di Pizzo e Lapprodo di Vibo Valentia.

Nell'altro volume ammiraglio, ilGolosario prodotti e negozi, sono invece diverse le segnalazioni: 127 Produttori (9 in provincia di Catanzaro, 59 in provincia di Cosenza, 7 in provincia di Crotone, 39 in provincia di Reggio-Calabria e 13 in provincia di Vibo Valentia), 154 Negozi di qualità (21 in provincia di Catanzaro, 71 in provincia di Cosenza, 4 in provincia di Crotone, 43 in provincia di Reggio-Calabria e 15 in provincia di Vibo Valentia) e 62 Cantine con i loro vini Top (4 in provincia di Catanzaro, 30 in provincia di Cosenza, 16 in provincia di Croto-ne, 9 in provincia di Reggio-Calabria e 3 in provincia di Vibo Valentia).