Fronte del Palco
 

Reggio, presentato a Palazzo San Giorgio il “Pino Daniele Amodonostro - Live Aid for Hospice” con Tony Esposito

Il countdown è iniziato: venerdì 18 ottobre alle ore 21 il Teatro Cilea di Reggio Calabria aprirà le porte all'evento "Pino Daniele Amodonostro - Live Aid for Hospice" con la special guest di Tony Esposito. A Palazzo San Giorgio è stato presentato il format che unisce musica e talk show. Moderato dalla giornalista Antonella Giordano, i protagonisti hanno illustrato il progetto ed il leit motiv della solidarietà per l'Hospice via delle Stelle.

Il presidente del consiglio comunale Demetrio Delfino ha affermato quanto sia "importante per la città di Reggio Calabria l'Hospice via delle Stelle, struttura che mette al centro la competenza e la preparazione del personale che effettua le cure palliative", sottolineando come "l'istituzione comunale sia impegnata a fianco della Fondazione via delle Stelle per garantire la continuità della struttura" e dando appuntamento ad un consiglio comunale che sarà dedicato alla problematica Hospice.

Fulvio D'Ascola, sociologo della comunicazione e dei processi culturali, parlando della storyboard dello spettacolo, ha evidenziato lo spazio talk "con tempi rapidi nel raccontare come la musica sia elemento di condivisione che nasce dall'humus sociale ed è anche mezzo di interazione anche nelle patologie di attraversamento tra le due dimensioni della vita".

Vincenzo Trapani Lombardo, presidente della Fondazione via delle stelle, ha sottolineato come la città si stia muovendo e nonostante i problemi economici, la struttura stia proseguendo le attività grazie agli aiuti ed alle sottoscrizioni della gente comune: "All'interno della struttura le cure palliative sono elargite da personale specifico e competente – ha afferma Trapani Lombardo- l'Hospice è una struttura differente dagli ospedali, ho lavorato per tanti anni come medico ospedaliero e conosco le differenze di approccio nelle terapie in malati terminali e devo evidenziare come l'Hospice via delle Stelle metta in primo piano la dignità umana".

Antonio Rasconà, chitarrista e front man della band "Pino Daniele amodonostro", omaggerà il cantautore napoletano: "Ringrazio l'Hospice e la dott.ssa Cristina Luvarà che ci ha dato l'occasione di suonare la musica che amo al Teatro Cilea per raccolta fondi. Ci vuole tanto impegno e intense prove di tutti i musicisti e ci sarà anche Salvatore Mazzella, voce molto simile a quella di Pino Daniele e ci sarà anche il grande Tony Esposito che con grande slancio ha aderito al nostro progetto".

Ha concluso la conferenza Cristina Luvarà che presenterà l'evento ed il talk: "E' nato tutto per caso, ho ascoltato la musica del gruppo e sono rimasta affascinata da sound che riproponeva le sonorità di Pino Daniele ed ho chiesto ad Antonio di suonare per l'Hospice. Personalmente sono un medico e non persona abituata allo spettacolo, ma con tanta umiltà mi lancio in questo progetto per solidarietà".