Cosenza
 

Coronavirus: a Rende pubblicato bando buoni spese per farmacie e parafarmacie

È stato pubblicato sull'albo pretorio, oltre ad esser disponibile online sul sito del comune di Rende, l'avviso pubblico, rivolto agli esercizi commerciali presenti sul territorio (anche farmacie e parafarmacie), per l'individuazione di operatori economici che accettino i buoni spesa COVID-19, per l'acquisto di beni alimentari e di prima necessità da distribuire ai cittadini in stato di bisogno.

"In questo momento di emergenza sanitaria -ha affermato l'assessore alle politiche sociali Annamaria Artese- si rende necessario sostenere le persone meno abbienti che, col distanziamento sociale disposto per arginare la pandemia in atto, si trovano in una situazione di disagio economico. Il nostro settore è impegnato in queste ore per far sì che a breve si possa richiedere i buoni spesa".

"La nostra città-ha proseguito l'Artese- ha dimostrato sin dai primi giorni grande solidarietà verso i meno fortunati e, con senso fortissimo di comunità, sta aiutando, ciascuno con i propri mezzi a disposizione, i più bisognosi".

"A collaborare con noi in questa rete della solidarietà ci sono i volontari della Croce Rossa locale e della Terra di Piero che, ogni giorno, si occupano di distribuire pasti e generi di prima necessità. Abbiamo sottoscritto con loro un protocollo d'intesa cementando un percorso che vede interagire in maniera sinergica istituzioni e associazioni", ha dichiarato l'assessore.

"In questo giorni, poi, si susseguono nel comune le attestazioni di sostegno: con gesti concreti molti imprenditori della zona, quali Pubbliturco e la MPM Delma che ci hanno donato delle mascherine, oltre ai generi di prima necessità messi a disposizione da Despar Rende, si vanno ad aggiungere alla lunga lista della solidarietà messa in moto dal grande cuore dei rendesi", ha concluso Annamaria Artese.