Cosenza
 

Cosenza, al "Mancini-Tommasi" l'Open day di...vino

Due weekend all'insegna dell'informazione, organizzati dall'Istituto di Istruzione Superiore "Mancini-Tommasi" di Cosenza, nuove opportunità di incontro con le famiglie e gli studenti delle Scuole Medie.
La scuola, ancora una volta diventa palcoscenico delle competenze degli attuali studenti che saranno impegnati a trasferire agli ospiti e ai loro futuri "colleghi", le numerose capacità, acquisite durante gli anni e grazie anche alle diverse collaborazioni con il mondo del lavoro e le associazioni di categoria.
"Open day di...vino" il nome scelto dall'Istituto per le serate di domenica 19 e sabato 25 gennaio.
Le famiglie e gli ospiti interessati saranno accolti all'interno della struttura in via Consalvo Aragona dalle 18.00 alle 21.00 e potranno vivere un' esperienza sensoriale davvero "divina".

Gli studenti di Sala dell'Istituto, in collaborazione con la delegazione calabrese dell'associazione ISF International Sommelier Foundation, coordinata dal giornalista sommelier Tommaso Caporale, faranno da guida ai diversi vini in degustazione e spiegheranno gli abbinamenti ai piatti preparati per l'occasione dagli allievi di Cucina, che, nella giornata di sabato potranno avvalersi del contributo prezioso di noti chef dell'Associazione Italiana Cuochi, presieduta da Fabbricatore Carmelo, docente veterano di quest'Istituto e premiato, nei giorni scorsi, come "migliore professionista" dell'anno dal Presidente della Repubblica.
Sarà l'occasione per rendere consapevoli i futuri studenti del livello di preparazione e abilità a cui l'Istituto sta puntando, mettendo in campo le innumerevoli sinergie professionali e collaborazioni esterne, oltre ad una didattica mirata e laboratoriale.
Obiettivi portati avanti da tutto il corpo docente, con le attività messe in campo dalla prof.ssa Felicita Cinnante, delegata dall'Istituto per l'Orientamento e sotto la guida della Dirigente Scolastico prof.ssa Graziella Cammalleri.
Il percorso di studi proposto, con i vari indirizzi, mira a formare professionalità a tutto tondo, pronti a rivestire ruoli chiave nel mondo della ristorazione, dell'accoglienza turistica e dell'enogastronomia, come quella del sommelier che oggi più mai è una delle figure di qualità più ricercata sia in Italia che all'Estero.