Cosenza
 

Cosenza, la Confluenza torna a tingersi di viola per la Giornata Mondiale contro il tumore al pancreas

L'Amministrazione comunale rinnova la sua adesione alla giornata mondiale contro il tumore al pancreas, promossa dall'Associazione "Nastroviola", in collaborazione con le Associazioni "Oltre la Ricerca"ADV, la Fondazione Nadia Valsecchi e l'Associazione My Everest. E lo farà il 21 novembre, illuminando di viola, il colore simbolo di questa patologia particolarmente aggressiva, la Confluenza dei Fiumi, in coincidenza con la campagna di sensibilizzazione internazionale "Facciamo luce sul tumore al pancreas" che coinvolge luoghi simbolici in diverse parti del mondo.

"E' il quinto anno consecutivo che il Comune di Cosenza – evidenzia il consigliere comunale Francesco Spadafora, tra i sostenitori dell'iniziativa – è vicina all'importante iniziativa di "Nastro Viola" a sostegno di una causa importante. Ogni anno cresce il numero di città che aderisce alla campagna di sensibilizzazione e di divulgazione su una patologia ancora poco conosciuta, che colpisce ogni anno in Italia oltre tredicimila persone. Il contributo di Cosenza, insieme a quello di un centinaio di altre città italiane – conclude Spadafora – è gesto simbolico ma significativo. Quanti più luoghi si illumineranno di viola tanto più si contribuirà ad un'opera di sensibilizzazione verso una malattia che necessita di bisogna conoscere per favorire una diagnosi precoce".