Cosenza
 

Il Coraggio di Cambiare l’Italia, nuovo coordinamento civico a Saracena (Cs)

Un nuovo coordinamento civico del CCI a Saracena. Sarà diretto da Giovanni Paolo Tursi, espressione della società civile e con un passato di militanza tra le file dei movimenti liberali. Il primo contatto del neo coordinatore con il Movimento c'era stato in occasione della seconda assemblea regionale de Il Coraggio di Cambiare l'Italia, lo scorso 27 Dicembre, quando proprio Tursi volle portare il suo messaggio da studente ai tanti giovani che fanno parte della realtà politico-culturale presieduta da Giuseppe Graziano.

Nei giorni scorsi la segreteria provinciale del CCI, coordinata da Aldo Marino, ha firmato il nullaosta all'apertura del nuovo coordinamento civico nel territorio del Pollino, sempre più coeso attorno al progetto politico riformista, innovatore e liberaldemocratico proposto dal movimento, mentre la delega di coordinatore civico a Giovanni Paolo Tursi è stata firmata dal presidente nazionale Graziano.

"Possiamo e dobbiamo – dice Tursi – continuare a portare all'interno delle dinamiche politiche locali il messaggio di cambiamento, rinnovamento e di riformismo che, da statuto, si prefigge il Movimento. Mi sono avvicinato a questa realtà con tanto entusiasmo e consapevole di poter dialogare con tutti alla pari. È questo il bello della politica nel CCI, dove non ci sono prime donne. Dove non c'è un progetto attorno ad un uomo, bensì degli uomini che lavorano attorno a diversi progetti, a tante idee per un territorio ed una Calabria che possono ancora sperare di cambiare rotta. Io porto con me la tempra di un giovane che vuole impegnarsi e fare tante cose per difendere il paese in cui ho scelto di vivere, nonostante le aree interne della nostra regione continuano a rimanere privi di diritti e servizi. La mia Saracena – conclude Giovanni Paolo Tursi -è un luogo in cui si possono sviluppare tante potenzialità e cercheremo di farlo attraverso questa nuova esperienza politica e movimentista".

Giovane studente 21enne, Giovanni Paolo Tursi, porta nel CCI la sua esperienza di militanza politica nelle formazioni giovanili liberali. Con lui, ne Il Coraggio di Cambiare l'Italia, sono confluite tante anime della società civile non caratterizzati politicamente che hanno voluto che fosse un giovane con grandi prospettive ad aprire questo nuovo percorso politico nel comune di Saracena