Cosenza
 

Al via ad Acri (Cs) la seconda edizione di “Cine book food”

La città di Acri si prepara ad ospitare la seconda edizione di "Cine book food", iniziativa culturale di successo capace di coniugare incontri, parole ed emozioni in un originale mix tra fra arte, letteratura e gastronomia. Dopo il notevole riscontro di critica e di pubblico registrato lo scorso anno, la manifestazione ritorna il prossimo sabato 21 settembre, alle ore 18, sempre all'interno dell'ormai collaudata rassegna "Cineincontriamoci", fresca della partecipazione al Festival del Cinema di Venezia, e all'autorevole presenza di Fabio De Nunzio, scrittore, ex inviato di "Striscia la notizia", attualmente impegnato su Rai Uno con "Il caffè della mattina".

La manifestazione è il frutto dell'estro, dell'impegno e della creatività di Mattia Scaramuzzo, illustre cittadino acrese, giovane d'età ma ormai nome affermato nel campo della cinematografia e, più in generale, della promozione socio-culturale del territorio e delle sue risorse. "Cine book food" nasce insieme ad Antonio Falivelli, intraprendente imprenditore acrese che ha creduto sin dall'inizio in questo progetto di abbinare la cultura e l'arte ad un marchio di eccellenza gastronomica calabrese, Callipo.

Il primo appuntamento vede la presentazione del libro "Sotto il segno della bilancia News", che con leggerezza e ironia, ma allo stesso tempo con attenzione, evidenzia le notevoli criticità che riguardano temi molto delicati come l'obesità ed il bullismo. Ecco perché questi incontri servono per stimolare, denunciare e far capire che un problema, a volte singolare, può riguardare tutti e tutti dobbiamo essere pronti ad affrontarli. Oltre a De Nunzio e Scaramuzzo (brillante art director di queste iniziative) faranno parte della tavola rotonda l'assessore alla Sanità del Comune di Acri, dott. Emanuele Le Pera, la biologa nutrizionista Anna Curto, la psicologa Natalia Altomari, la prof.ssa Gaetana Falcone e l'assistente sociale Rosaria Fiore. Modera Piero Cirino, giornalista del Quotidiano del Sud. L'evento è completamente gratuito ed è stato possibile realizzarlo grazie alla sensibilità dei partners Rotary Acri, Lions Acri, Fidapa Acri, Old Cinema.