Cosenza
 

Rocca Imperiale (Cs), domani il Comitato di Sorveglianza del Psr presieduto dal governatore Oliverio

Domani, martedì 18 giugno, avrà luogo il Comitato di Sorveglianza del Programma di Sviluppo Rurale della Calabria 2014/2020, finanziato con il FEASR, Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. L'assemblea si svolgerà, a partire dalle 9.30, presso la sala convegni "Parsifal" di Rocca Imperiale (Cs).
Il Comitato di Sorveglianza del PSR sarà presieduto dal Presidente della Regione Mario Oliverio, che terrà le conclusioni dei lavori.
Alla riunione prenderanno parte il Capo dell'Unità Italia della Direzione generale Agricoltura della Commissione Europea Filip Busz, il referente del PSR Calabria della DG Agri della Commissione Europea Leonardo Nicolia, i referenti del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari Forestali e del Turismo Francesco Valitutti e Carlo Stumpo, la referente del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del mare Maria Marano ed il referente del Ministero dell'Economia e delle Finanze Alessandro Mazzamati, nonché i rappresentanti del partenariato istituzionale economico e sociale del Programma di Sviluppo Rurale della Calabria: sindacati, associazioni, università, organizzazioni di categoria, amministrazioni.

I lavori si apriranno con l'introduzione del Consigliere regionale con delega all'"Agricoltura" Mauro D'Acri e saranno coordinati dal Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari nonché Autorità di Gestione del PSR Calabria Giacomo Giovinazzo.
L'ordine del giorno della riunione verterà sulla presentazione dello stato di attuazione del PSR, con dati aggiornati a maggio 2019; sul raggiungimento degli obiettivi di performance 2018 e previsioni N+3 2019; sull'esame del Rapporto Annuale di Attuazione (RAA) 2018; sull'informativa relativa al piano di comunicazione; sulla presentazione delle buone pratiche del PSR Calabria; sullo stato di attuazione del piano di azione della Regione (Arcea) per la riduzione del tasso di errore; sulla nuova delimitazione delle zone svantaggiate; sull'informativa relativa all'esito dell'incontro annuale del 3 dicembre 2018; varie ed eventuali.