Cosenza
 

Cosenza, il 21 marzo l’associazione di volontariato “Gli altri siamo noi” presenta la campagna di sensibilizzazione internazionale “Reasons To Celebrate”

In occasione della Giornata Mondiale sulla sindrome di Down, che quest'anno ha per tema "Leave no one behind" (non lasciate indietro nessuno), giovedì 21 marzo 2019, l'Associazione di volontariato "Gli altri siamo noi" di Cosenza, organizzazione che aderisce a CoorDown Onlus - Coordinamento Nazionale Associazioni delle persone con sindrome di Down, presenterà, sul territorio, la Campagna di sensibilizzazione internazionale "Reasons To Celebrate", promossa a livello globale per denunciare quanto siano ancora lontani gli obiettivi di pieno rispetto dei diritti e uguale accesso alle opportunità per tutte le persone con sindrome di Down.

"In questa giornata – si legge in una nota – vogliamo presentare alcuni fra i progetti più significativi che l'Associazione promuove e realizza nell'ambito dell'accesso al lavoro per le persone con sindrome di Down e disabilità intellettive in collaborazione con l'ASP di Cosenza attraverso il SILDI (Servizio Inserimento Lavorativo Disabili Intellettivi), ed in particolare il progetto "UN LAVORO ANCHE PER ME", sostenuto dalla Tavola Valdese - Ufficio otto per mille. L'iniziativa realizzata su proposta dell'Associazione Gli altri siamo noi, si sta concretizzando con l'avvio di TFO (tirocini formativi e di orientamento) per 5 giovani con disabilità presso aziende del territorio".