Catanzaro
 

Coronavirus, il Circolo "Almirante" di Fratelli d'Italia Catanzaro: "La concretezza politica dei nostri rappresentanti fa la differenza con la sterilità politichese"

"Agire al tempo del Coronavirus. Governare davvero, e non ergersi a governatori o politologi seduti sulle proprie poltroncine a scaldare il posto. Nelle fila di Fratelli d'Italia non funziona così." -

E' quanto dichiara il direttivo del circolo "Almirante" di Fratelli d'Italia a Catanzaro, che continua a far politica anche dalle proprie case. "Nelle fila di Fratelli d'Italia - continua il circolo di FdI della marina di Catanzaro - si lavora seriamente, si mettono in pratica le promesse, si conoscono gli argomenti da trattare, e si trattano. È quanto stanno facendo i personaggi di spicco del partito di Giorgia Meloni, come la deputata Wanda Ferro, l'assessore regionale alle Attività Produttive, Fausto Orsomarso ed il consigliere regionale Filippo Pietropaolo. Era stata proprio la coordinatrice regionale di Fratelli d'Italia a presentare un emendamento al decreto "Cura Italia" con l'obiettivo di assicurare un sussidio temporaneo ai tirocinanti, che hanno subito l'interruzione dei percorsi formativi a causa del Coronavirus, in attesa del riavvio di progetti. Mentre l'assessore Orsomarso da subito aveva parlato di azioni per "consentire ai tirocinanti calabresi di beneficiare dell'indennità di mobilità in deroga o estendere la possibilità di usufruire del reddito di cittadinanza. E, a dare seguito alle parole, subito i fatti. È di un'ora fa la notizia, apparsa sulla pagina Facebook del nostro assessore, che lunedì "provvederemo come Regione a ad anticipare il pagamento di una mensilità di tirocinio a tutti i tirocinanti, bloccati dal decreto coronavirus, compresi quelli che deve pagare l'Inps a cui manderemo comunicazione di tutti i selezionati dai comuni ancora non avviati a tirocinio". Senza dimenticare che Fausto Orsomarso si è distinto per "Riparti Calabria", rendendo la Calabria una delle prime regioni d'Italia a varare il piano della rinascita. Noi siamo abituati così, noi siamo abituati ad agire. Voi, intanto, continuate ad ergervi ma attenzione a non ergevi troppo il piedistallo potrebbe cedere... e poi non avreste più lo strumento che fa grandi le vostre giornate! Noi, intanto, ci godiamo il successo di Fratelli d'Italia che non è il successo dei singoli, ma è il risultato per tutta la cittadinanza! È questo che fa la differenza!