Regionali, Sculco: "Oliverio ricandidato? Non si può impedirlo"

sculcofloranuova 500"Negare la possibilita' a un presidente uscente di potersi ricandidare e di proseguire il lavoro fatto non mi sembra condivisibile". Lo dice Flora Sculco, capogruppo di 'Calabria in Rete' alla Regione, parlando con i giornalisti a Feroleto Antico (Catanzaro) a margine della prima riunione del centrosinistra in vista delle Regionali come riporta l'Agi.

"Ci incontriamo per fare il punto della situazione in vista delle Regionali - spiega all'Agi - ci incontriamo con i movimenti che hanno gia' composto la coalizione che ha sostenuto il governatore Oliverio nel 2014 e ci incontriamo per capire come proseguire. E' ovvio che la discussione non potra' concentrarsi solo ed esclusivamente sul candidato presidente, ma anzitutto sul programma che bisogna mettere in campo per proseguire l'impegno e il lavoro fatto in questi anni, nei quali non si e' stati con le braccia conserte ma sono stati raggiunti comunque risultati importanti su molti territori della Calabria con investimenti importanti su tanti settori sotto la leadership forte e autorevole quale quella di Oliverio".

"E' ovvio - si legge ancora - che questo non basta, c'e' ancora tanto fa fare. Bisogna capire come proseguire e quali saranno le forze in campo per affrontare l'appuntamento elettorale".

"In questa fase non posso che sostenere il presidente Oliverio - eplicita - negare la possibilita' a un presidente uscente di potersi ricandidare e di proseguire il lavoro fatto non mi sembra assolutamente condivisibile e rientra nei litigi di partiti e movimenti che non guardano agli interessi dei calabresi. In questo momento bisogna far crescere la coesione, che e' il clima piu' favorevole per creare una coalizione che possa dare speranza ai calabresi".

Creato Venerdì, 23 Agosto 2019 18:18