Al via il Consiglio regionale: Santelli illustra le linee programmatiche

Iniziata a palazzo Campanella la seduta del Consiglio regionale. Terza seduta della legislatura dedicata all'approvazione delle dichiarazioni programmatiche del nuovo governo regionale che la presidente Jole Santelli illustrera' in Aula. Al secondo punto la discussione su "Attivita' e iniziative finalizzate a preparare la Fase 2 emergenza Covid-19. Comunicazioni del Presidente della Regione". A seguire, la proposta di modifica al regolamento interno del Consiglio regionale per "meglio organizzare e ottimizzare il lavoro delle Commissioni consiliari". Nascerebbe cosi' una sesta Commissione "Agricoltura e foreste, Consorzi di bonifica, Turismo, Commercio, Risorse naturali, Sport e Politiche giovanili".

Chiudono l'ordine del giorno la Proposta di Provvedimento Amministrativo, di iniziativa della Giunta regionale recante: "POR Calabria FESR FSE 2014/2020. Presa atto della Decisione di esecuzione C (2019) 6200 final del 20 agosto 2019 e della Decisione di esecuzione C (2020)1102 final del 20 febbraio 2020. Approvazione piano finanziario", la Proposta di Provvedimento Amministrativo, di iniziativa della Giunta regionale recante: " Por Calabria FESR FSE 2014-2020. Rimodulazione del Piano Finanziario Asse 3 "Competitivita' e attrattivita' del sistema produttivo' ed Asse 4 "Efficienza energetica e mobilita' sostenibile", di cui alla D.G.R. 49/2020", la Proposta di Legge, di iniziativa del Consigliere Filippo Mancuso (Lega-Salvini) recante: "Riconoscimento della legittimita' di due debiti fuori bilancio del Consiglio regionale della Calabria derivanti da sentenze esecutive di condanna, ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lett. a) del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, come modificato ed integrato dal decreto legislativo 10 agosto 2014, n. 126" e la Proposta di Provvedimento Amministrativo, di iniziativa dell'Ufficio di Presidenza inerente "Variazioni al bilancio di previsione 2020-2022 del Consiglio regionale della Calabria".