Coronavirus, Viscomi (Pd): "Riconoscere indennità di rischio anche a medici calabresi"

viscomiantonio 500"Quando lavorare fa rima con rischiare, la tutela del personale sanitario Covid19 non puo' essere differenziata su base regionale. Ad eguale rischio eguale indennita'. Dovunque, e quindi anche in Calabria". Lo afferma, in un tweet, il deputato dem Antonio Viscomi. Il riferimento del parlamentare, rilanciato nel profilo Twitter del gruppo del Pd, e' alla "necessita' che in tutte le regioni sia riconosciuta l'indennita' di rischio per il personale sanitario interessato, al momento attribuita soltanto in alcune regioni come il Lazio e in Abruzzo".