Giudiceandrea: "Riordino Camere Commercio necessario e doveroso"

«Mettere in atto il riordino delle Camere di Commercio in Calabria è necessario oltre che doveroso». A dirlo è il consigliere regionale e capogruppo di Democratici e Progressisti Giuseppe Giudiceandrea. Sono passati tre anni dall'emanazione della norma di riordino delle Camere di Commercio ma non si è ancora proceduto ad una riorganizzazione con i suoi benefici. «Il fatto che questo importante procedimento non si sia ancora concretizzato – spiega Giudiceandrea – fa in modo che ci sia un clima di incertezza che non permette alle Camere di Commercio calabresi di cogliere e sfruttare la spinta innovativa che il provvedimento porta».

«Voglio sollecitare le istituzioni regionali – continua il capogruppo di Democratici e Progressisti – affinché sollecitino a loro volta i parlamentari calabresi perché imprimano una forte accelerazione al processo di definizione della riforma, spronando tutti i soggetti coinvolti a mettere da parte ogni interesse personale ed ogni anacronistico campanilismo a favore delle imprese e degli imprenditori del Paese e, di conseguenza, alle Camere di Commercio della Calabria».