Basket
 

Viola, l'Assistent Coach è Massimo Bianchi

"Tremilaottocentottantadue punti e innumerevoli assist con la maglia neroarancio, dalle sue mani una raffica di palloni per servire Kim Hughes, Mark Campanaro, CJ Kupec; la fascia in testa per contenere la chioma e il suo palleggio elegante. Chi, a Reggio, non sa chi è Massimo Bianchi?
Allenatore in serie A1 già all'alba del nuovo millennio sulla panchina della Viola, poi i campionati a Teramo, sempre nella massima categoria, e ancora tanta A1 e A2 come Head coach e Assistant". Lo si legge in una nota della Viola Reggio Calabria.

"Il nome dell'ex playmaker della Viola è entrato nell'Olimpo del basket italiano, anche come tecnico: nel 2018, per lui, la nomina ad allenatore benemerito.
Milanese classe 1955 ma reggino d'adozione, è stato lui la guida dei neroarancio nell'anno della rinascita in serie B, il 2010. Ancore lui a guidare la Viola per qualche giornata in serie A2 nella travagliata stagione 2015-2016.
È lui, sempre lui, Massimo Bianchi: una storia d'amore con i colori neroarancio e la città di Reggio che non finirà mai.
Oggi, quella storia continua con l'incarico da Assistant coach nella Pallacanestro Viola, al fianco di coach Paolo Moretti per completare uno staff tecnico già di categoria superiore.
Bentornato Massimo!".