Agorà
 

Fusioni del Mediterraneo: l'11 luglio al via a Corigliano Rossano

Il ritmo di un tamburo a cornice, la melodia di un violino che incontra quella di una fisarmonica ed una voce che canta e narra l'identità delle comunità che si affacciano sul Mediterraneo, frutto di contaminazioni stratificate nella Storia. La terza edizione 2020 di Estate in Co.Ro. parte con queste suggestioni. Domani, sabato 11, al via la rassegna FuSuoni del Mediterraneo con il quartetto i Fondaco del mirto.

È quanto fa sapere l'assessore alla Città Europea Tiziano Caudullo informando che sarà il Castello Ducale, tra i marcatori identitari della Città che ospiteranno gli eventi di musica, cinema e teatro ad accogliere gli ospiti del primo appuntamenti, in programma alle ore 21,30.

Il Fondaco del mirto. Il quartetto ripropone un repertorio di brani tratti dalle aree che affacciano, che hanno influenzato o sono state influenzate dal Mediterraneo. I brani, cantati da Federica Greco, vengono eseguiti nelle lingue d'origine come il ladino, lingua giudeo spagnola, il greco, l'arabo, i dialetti del sud Italia. Gli strumenti utilizzati sono il violino, la fisarmonica e i tamburi a cornice suonati rispettivamente da Emanuele Filella, Paolo Presta e Francesco Magarò.

Si inaugura oggi, venerdì 10, alle ore 19, all'interno del Museo Diocesano e del Codex, la mostra d'arte contemporanea AcromatiCO VIDet dell'artista Maria Credidio. Sarà visitabile fino al 10 agosto. Tutti i giorni dal 9,30 alle ore 13, dalle ore 16,30 alle ore 20,30.

Itinerari naturalistici. Il Cammino delle meraviglie, l'appuntamento itinerante settimanale alla scoperta degli angoli più belli e suggestivi della Città e del suo ricco patrimonio naturalistico, domenica 12 luglio toccherà l'Abbazia del Patir, complesso monastico basiliano candidato a Luogo del Cuore FAI e l'oasi naturalistica dei Giganti di Cozzo del Pesco, a 602 metri sul livello del mare e affacciato sulla Piana di Sibari. A guidare il percorso sarà il Gruppo Trekking Corigliano-Rossano, il Gruppo Fai Rossano, il WWF Corigliano – Rossano Calabria Citra e Communia Rigeneriamo il Patire.

Ricordando Fellini nel 100esimo anniversario della sua nascita. È l'omaggio con il quale Lunedì 13 luglio si avvia la rassegna LuneDì Cinema. La Dolce Vita, capolavoro del Maestro sarà proiettato dalle ore 21 al Quadrato Compagna.

In piazza Steri, alle ore 21 di Martedì 14 andrà in scena il primo degli appuntamenti del Teatro Sotto le Stelle. La compagnia teatrale Quinta Scenica di Castrolibero presenterà La cena dei cretini commedia in due atti di Francis Veber, con la regia di Alessandro Chiappetta.