Agorà
 

Donnici: al via l'oratorio estivo sul tema "E musica sia..."

Al via, per una settimana, dal 6 al 12 luglio, presso la Parrocchia di San Michele Arcangelo di Dormici l'oratorio estivo riservato ai ragazzi dai 6 ai 12 anni. Oltre 30 già gli iscritti, che seguiti dal Parroco, Don Santo Borrelli, e dagli animatori dell'Azione Cattolica della Parrocchia, per sette giorni, in una struttura all'aperto, realizzata nella piazza attigua alla chiesa di Santa Maria Assunta di Dormici Superiore, saranno impegnati in iniziative musicali dirette dalla musicista Federica Greco.

Le norme di contenimento all'emergenza sanitaria "Covid 19" non hanno consentito, per l'estate 2020, di organizzare il "Gr.est" che, negli anni passati, per 15 giorni allietava il borgo di Dormici con la presenza di oltre 100 ragazzi, seguiti da circa 40 animatori.

In ogni caso, però, il Parroco e gli animatori hanno ritenuto necessario, nel rispetto delle vigenti misure sanitarie, organizzare qualcosa che potesse, in qualche modo, far recuperare socialità ai ragazzi della Parrocchia e, pertanto, hanno pensato ad un aggregante laboratorio musicale diretto da una giovane musicista, Federica Greco, che ha studiato "canto jazz" presso il Conservatorio musicale "Giacomantonio" di Cosenza e con alle spalle già importanti esperienze artistiche, fra l'altro, con la "Calabria orchestra", diretta dal maestro Checco Pallone, e in duo con il fisarmonicista Paolo Presta, che interverrà al laboratorio.

Si profila, quindi, una iniziativa coinvolgente, necessaria per poter permettere, ai ragazzi partecipanti, di poter nuovamente iniziare a socializzare, dopo mesi di "quarantena". Le attività, come detto, si svolgeraimo all'aperto in una struttura polivalente realizzata dalla Parrocchia anche per consentire una maggiore partecipazione alle celebrazioni liturgiche .

La Parrocchia di San Michele Arcangelo, già da tempo, dedica una particolare attenzione alla cultura musicale tai1to che, da circa 2 anni, tra le varie iniziative parrocchiali, è attivo un "laboratorio musicale", a favore dei ragazzi della Parrocchia. Ma anche in questo periodo, durante i novenari in onore di San Michele Arcangelo e di Sant'Antonio da Padova, è stato dato spazio a testimonianz e di musicisti locali con un unico "filo conduttore": la voglia di tornare alla normalità. Le stesse, grazie alle dirette "facebook" dalla pagina della Parrocchia, hanno raggiunto non solo tutte le famiglie della Comunità ma anche i Donnicesi sparsi nel mondo.