Reggio, il 22 luglio all'Hotel Torrione incontro con lo scrittore Gioacchino Criaco

Tornano negli spazi esterni dell'Hotel Torrione (il terrazzo panoramico e la corte) gli appuntamenti con alcuni dei protagonisti di oggi, anche su scala internazionale, in diversi campi delle scienze, dell'arte, della cultura, dell'imprenditoria e dello spettacolo.

Lunedì 22 luglio, alle ore 19,30, secondo incontro in programma nell'ambito del cartellone "Le Stelle di Reggio". Il protagonista sarà lo scrittore Gioacchino Criaco, una delle voci contemporanee più importanti del panorama della narrativa nazionale e internazionale. Alcuni dei suoi libri, infatti, vantano numerose traduzioni in diverse lingue, a cominciare da "Anime nere" del quale è imminente l'uscita anche sul mercato olandese. Un successo assoluto quello di "Anime nere" anche per quanto riguarda la trasposizione cinematografica: il film tratto dal libro, infatti, è stato venduto in oltre venti Paesi e nel 2015 ha conquistato numerosi importanti riconoscimenti tra i quali il David di Donatello e il Nastro d'argento. L'ultima opera di Gioacchino Criaco, "La maligredi" è il racconto di un '68 nel cuore dell'Aspromonte (lo scrittore è originario di Africo) troppe volte ignorato e volutamente dimenticato.

A conversare con Gioacchino Criaco sarà il giornalista Aldo Mantineo, coordinatore del progetto nato in collaborazione con l'Hotel Torrione che, nell'ambito della propria azione di crescita e sviluppo saldamente ancorata anche alla valorizzazione delle migliori energie e ai talenti del territorio reggino, ha scelto di dedicare in questa estate un ciclo di incontri e di conversazioni aperti alla città. Nel corso dell'incontro sarà anche presentata la collana LibrHoteL, curata dallo stesso Aldo Mantineo: una serie di short book – tre i titoli sin qui prodotti – che gli ospiti dell'Hotel Torrione trovano nelle loro camere al momento del soggiorno. Un modo per incentivare e diffondere la passione per la lettura.

Creato Venerdì, 19 Luglio 2019 09:10